Vai al contenuto

L’apicoltura in crisi

E’ con afflizione che abbiamo deciso di scrivere questo comunicato per far conoscere a tutti la situazione in cui versa l’apicoltura in questo triste anno causa le condizioni meteo del 2021 che stanno mettendo a rischio il futuro degli apicoltori, ma ancor più grave, delle stesse api.
Vista l’azione di sensibilizzazione che da anni viene portata avanti, è ormai noto il ruolo ecosistemico che questi animali hanno e la necessità di tutelarli.
I mesi primaverili sono stati caratterizzati da gelate tardive e da vento costante, e sommato alla mancanza di piogge ha quasi azzerato la produzione di miele. I fiori sono privi di nettare e le api non sono riuscite a raccogliere la scorta per la propria sopravvivenza. Gli apicoltori si trovano a doverle nutrire per far sì che le famiglie restino in vita.
Una situazione ad oggi mai vista. Il cambiamento climatico e la siccità procedono a velocità sconcertanti.
Allineandoci alle istanze degli apicoltori italiani, richiamiamo l’attenzione e chiediamo lo stato di emergenza per un settore che è fondamentale per tutti.


Cooperativa Apicoltori Sammarinesi